Max Mutchnick: “Hollywood non è omofoba”

Home » Cultura Gay » Max Mutchnick: “Hollywood non è omofoba”
Spread the love

Max Mutchnick: "Hollywood non è omofoba" Cultura Gay Max Mutnick, il papà di Will & Grace, è in competo disaccordo con Richard Chamberlain e Rupert Everett sul clima omofobo che si respira ad Hollywood:

Non credo che il pubblico sia omofoba come i media vorrebbero farci credere. Nemmeno Hollywood lo è. Non ho mai negato ad un attore un posto di lavoro perché era gay, ma ho rifiutato un ingaggio perché l’attore faceva schifo. Non vi è alcun lista nera che proibisce agli attori gay di avere ruoli da protagonista. Io dico sempre: ‘Convincici che sei innamorato di lei e ti assumo. E prometto che non mi importa delle coccole che fai al tuo ragazzo fuori campo.’

Avrà ragione? Oppure i due attori recitano da cani tanto da essere esclusi dal circuito hollywoodiano?

Leggi ora  Paola Concia si dimette da relatrice del testo anti-omofobia