Louisiana: il governatore Buddy Roemer contrario ai matrimoni gay

Home » Cultura Gay » Louisiana: il governatore Buddy Roemer contrario ai matrimoni gay
Spread the love

Louisiana: il governatore Buddy Roemer contrario ai matrimoni gay Cultura Gay Il governatore della Lousiana, Buddy Roemer II, è lieto di vivere in un paese in cui i gay sono onorati e stimati, ma si è detto, incoerentemente contrario ai matrimoni gay. In un’intervista al The Huffington Post, Roemer che sarà un futuro candidato alle elezioni Presidenziali del 2012, si è detto conservatore e ha rivelato di avere un parente gay in famiglia, un cugino lontano che reputa una gran persona. Egli ha aggiunto:

Mio cugino è giunto in California per avere una vità più tranquilla e amo vivere in un paese in cui gli omosessuali sono onorati e stimati, ma credo che l’assetto familiare tradizionale debba rimanere invariato!

Il governatore, sebbene separatosi già due volte, ha voluto esprimere una valutazione sul matrimonio gay affermando:

Se avessi un ruolo statale o facessi parte del dibattito non mi schiererei a favore dei matrimoni gay, che sia chiaro. Ma questo è il bello di essere un’unione di 50 stati. Ognuno è leggermente diverso dall’altro.

Alcuni sono più incoerenti di altri, aggiungerei.

Leggi ora  Milano: Chiesa Valdese celebrerà matrimonio gay