Londra: 200 mila sterline per salvare l’ospedale lgbt

Home » Cultura Gay » Londra: 200 mila sterline per salvare l’ospedale lgbt
Spread the love

Londra: 200 mila sterline per salvare l'ospedale lgbt Cultura Gay Serviranno all’incirca 200 mila sterline per risanare le casse del GAY and Lesbian Center London Friend, la struttura che garantisce alla comunità omosessuale londinese consulenza e sostegno da oltre 40 anni.

Per raggiungere la cifra utile alla sopravvivenza del centro si hanno a disposizione 6 mesi, trascorso questo tempo l’intero edificio verrà sfrattato. Matthew Halliday, responsabile del GLACL, ha dichiarato che la chiusura sarà una perdita di enorme per la comunità omosessuale:

Stiamo fornendo servizio da più di 40 anni e ci auguriamo di poterlo fare per altri 40. Siamo un servizio di volontariato e abbiamo a disposizione un budget davvero ridotto.

Per saperne di più, visitate il sito http://www.justgiving.com/Friend20

Leggi ora  Colombia, lettere minatorie contro le minoranze sessuali