Russia: bambini omosessuali nati da fumatori di tabacco

Home » Cultura Gay » Russia: bambini omosessuali nati da fumatori di tabacco
Spread the love

Russia: bambini omosessuali nati da fumatori di tabacco Cultura Gay GLBT News Lo psicologo russo George Burtsev ha cercato di comprendere i motivi per i quali i bambini nascono con malformazioni o per i quali in futuro mostrano varie problematiche . Per fare ciò, egli ha monitorato la gravidanza di numerose donne. Secondo il suo studio, negli ultimi 20 anni c’è stato un aumento esorbitante dei difetti di nascita. Burtsev collega questo impenno all’incremento del numero dei fumatori. Fin quì le dichiarazioni dello psicologo sembrano normali ed utili alla popolazione se non fosse che egli ha qualificato l’omosessualità come un difetto di nascita:

Il sitema riproduttivo della madre è molto sensibile a qualsiasi alterazione chimica dell’organismo. E qualsiasi cambiamento organico può arrecare danni psicologici al bambino,

questa la dichiarazione dello psicologo per il quale, ancora una volta, l’essere gay è paragonato ad un disturbo psichico. La sua folle correlazione è stata ampliata:

Il tabacco provoca una distorsione nella formazione positiva dei ruoli. Questi bambini, in futuro, diverrano tossicodipendenti, alcolisti, avranno difficoltà d’apprendimento o diventeranno omosessuali; tutte cose che non accadrebbero a condizioni normali.

Che l’omofobia cerchi di trovare giustificazioni scientifiche è davvero troppo…

Leggi ora  Il Papa: "Correnti politiche cercano di modificare la definizione legale di matrimoni"