Figlia di Cary Grant: “A mio padre piaceva essere chiamato gay”

Home » Gossip Gay » Figlia di Cary Grant: “A mio padre piaceva essere chiamato gay”
Spread the love

Figlia di Cary Grant: "A mio padre piaceva essere chiamato gay" Gossip Gay Icone Gay

E’ morto nel 1986, ma il suo fascino e il suo talento attoriale non sono scomparsi dai cuori degli amanti del cinema. Sto parlando di Cary Grant, l’affascinate attore hollywoodiano che ha sempre fatto molto parlare di sè, in merito, soprattuto, al proprio orientamento sessuale. In vita e anche dopo la morte non si è mai capito se gli piacessero gli uomini o le donne, ma oggi, a svellere  la matassa ci pensa la figla di Grent, Jennifer, avuta con Dyan Cannon, la quale, nel  libro di memorie Good Stuff: A Reminiscence of My Father, ha affrontato l’argomento presunta omosessualità del padre:

Non incolpo gli uomini per averlo voluto e probabilmente anche mio padre poteva flirtare con loro di ritorno. Ma in qualche modo a papà piaceva essere chiamato gay perché diceva che ciò faceva venir voglia alle donne di dimostrare che tale asserzione era sbagliata!

Il libro sarà rilasciato negli Usa la prossima settimana! Sicuramente Grant si dimostra un personaggi a tutto tondo, capace anche di grande ironia ed autoironia!

Leggi ora  David Furnish: "Io e Elton John vogliamo un secondo figlio"