Iva Zanicchi: “I gay devono trovare la retta via”

Home » Cultura Gay » Iva Zanicchi: “I gay devono trovare la retta via”
Spread the love

Iva Zanicchi: "I gay devono trovare la retta via" Cultura Gay In una recente intervista al sito cattolico, Pontifex, Iva Zanicchi (premiata, lo scorso anno, con il Pegaso d’oro per il proprio impegno verso la comunità lgbt e l’intepretazione di Liliana in Caterina e le sue figlie) sembra aver rinnegato qualsiasi ideale friendly per paura di non urtare la sensibilità ecclesiastica:

Io non ho nulla contro i gay, che meritano rispetto. Io ho tanti amici gay e non ho mai avuto problemi. Ma sono contraria a quella carnevalata che sono i gay pride una inutile e dannosa ostentazione che va contro gli stessi interessi dei gay i quali si auto discriminano.

Una preghiera speciale anche per tutti gli omosessuali (e come poteva mancare!):

Credo che i cattolici debbano sempre pregare per tutti, ed una preghiera in particolare la rivolgo e va rivolta ai gay, perché possano trovare se lo vogliono, la retta via.

Speriamo che lei ritrovi il lume della ragione…

Leggi ora  UK: il Ministero degli Interni miglior posto di lavoro per gay