Don Cosimo Scordato: “I gay sono persone normali che hanno il diritto di amare e formare una famiglia”

Home » Cultura Gay » Don Cosimo Scordato: “I gay sono persone normali che hanno il diritto di amare e formare una famiglia”
Spread the love

Don Cosimo Scordato: "I gay sono persone normali che hanno il diritto di amare e formare una famiglia" Cultura Gay Manifestazioni Gay In occasione della presentazione del progetto ‘Prospettiva Queer’, Don Cosimo Scordato, parroco della chiesa San Francesco Saverio all’Albergheria di Palermo, ha ribadito la propria posizione verso la comunità gay italiana (Fonte LaRepubblica):

Gli omosessuali non sono delle persone malate, sono persone normali e non errori di natura. Quindi, come tutte le persone hanno il diritto di amare e di essere amati e quindi anche di formare una famiglia. La Chiesa dovrebbe rivedere su questo radicalmente la sua posizione. Bisogna avere rispetto per gli omosessuali perche’ quello che conta e’ l’amore. E loro amano al pari degli eterosessuali. Insomma, l’omosessuale non e’ un peccato ‘contro natura’ ne’ un elemento di disordine. E’ una persona che ama e quindi va rispettata perche’ e’ la persona che qualifica la dignita’ umana e dove c’e’ amore c’e’ Dio.

Prospettiva Queer è un’iniziativa di sensibilizzazione dei giovani al tema della convivenza con la diversità e alla lotta contro l’omofobia che prevede incontri, laboratori e proiezioni di film, che si svolgeranno al pensionato universitario San Saverio di Palermo da venerdì 28 gennaio prossimo. Il progetto, rivolto agli studenti universitari e delle scuole secondarie, prevede anche un seminario Baby Queer destinato ai genitori e ai bambini della scuola primaria. Verranno affrontati temi come Omofobia fra vecchie e nuove generazioni, L’omosessualità al femminile, Ottica transgender e Modelli eterosessuali e omosessuali nello sviluppo sociale e psichico dei giovani.

Leggi ora  Roma Europride 2011: Luciana Littizzetto testimonial