India: giovani lesbiche tentano il suicidio dopo il rifiuto delle famiglie nell’accettare la loro relazione

di Sebastiano Commenta

 Due ragazze di 17 anni, nella provincia dello stato centrale del Madhya Pradesh, hanno tentato di suicidarsi dopo essere state messe al bando dalle loro famiglie a causa del loro orientamento sessuale. Le ragazze, Pooja e Bharati, hanno deciso di togliersi la vita dopo essere venute a conoscenza che i rispettivi familiari le hanno negato il permesso di sposarsi.

Secondo il sito web di notizie asiatico, Samay Live, le due innamorate avrebbero ingerito del veleno come nella tragedia shakespeariana di Romeo e Giulietta.

Entrambe sono state ricoverate in ospedale. Secondo le due famiglie, la coppia è più convinti che mai sposarsi e hanno minacciato di ritentare il gesto estremo se non accetteranno il loro amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>