Imma Battaglia: “Berlusconi non direbbe mai di no ad un uomo? Allora dica di si ai diritti gay”

Home » Cultura Gay » Imma Battaglia: “Berlusconi non direbbe mai di no ad un uomo? Allora dica di si ai diritti gay”
Spread the love

Imma Battaglia: "Berlusconi non direbbe mai di no ad un uomo? Allora dica di si ai diritti gay" Cultura Gay Neanche la crisi di governo ha scalfito la voglia di scherzare di Berlusconi in merito ai gay. È notizia recente che il Presidente del consiglio (oggi tale carica poteva venir meno, poi sarebbe rimasto solo proprietario del Milan, di tre canali televisivi e di altre incalcolabili società) ha continuato ad ironizzare sul popolo omosessuale.

Imma Battaglia – presidente di Di’ Gay Project – ha immediatamente replicato alle battute del premier, sottolineando come sia arrivato il momento di dare diritti alle persone omosessuali, stando alle ultime dichiarazioni di Mister B.:

Visto che Berlusconi non direbbe mai di no ad un gay, allora dica di si ai diritti delle persone omosessuali. Con questa ennesima battuta, colgo l’occasione per chiedere al Presidente del Consiglio che l’agenda politica di questo Paese includa le istanze di pari diritti del movimento gay, per “provare a starci” in una battaglia di civiltà.

Leggi ora  Il primo matrimonio tra lesbiche compie dieci anni