Giuseppe Ciarrapico: “Gay? Razza che non mi piace”

Home » Cultura Gay » Giuseppe Ciarrapico: “Gay? Razza che non mi piace”
Spread the love

Giuseppe Ciarrapico: "Gay? Razza che non mi piace" Cultura Gay Intervenendo a La Zanzara di Radio24, Giuseppe Ciarrapico, senatore del Pdl, si è lasciato andare ad affermazioni piuttosto gravi sulla comunità lgbt:

La Minetti e’ una bella ragazza. Tra un popolo di pederasti e uno di belle ragazze preferisco il secondo. Non si parla d’altro che di gay sdoganati e indemoniati. Non mi piace questa razza qui. Lasciamoli sfilare una volta l’anno tutti in coda, a Roma purtroppo. Preferisco la Minetti che e’ una bella ragazza.

E se scoprisse di avere un figlio gay?

Mi vergognerei terribilmente. Mi vanto che mio figlio ha fatto il servizio militare nei paracadutisti. Comunque cercherei di fargli capire che ci sono valori piu’ importanti.

Dura la reazione di Paola Concia (Fonte Agenzia Parlamentare):

Trovo davvero umiliante dover rispondere alle esternazioni di un personaggio del livello del senatore Ciarrapico, che utilizza argomenti talmente rozzi da essere a dir poco incommentabili. Ma al tempo stesso non posso permettere che passi un messaggio così criminale e altamente lesivo della dignità umana, non solo delle persone gay, lesbiche e trans, ma di tutti i cittadini italiani che credono nei valori del rispetto e dell’eguaglianza. Ciarrapico utilizza il termine “razza” per definire noi omosessuali riportandoci indietro ad un tempo oscuro in cui omosessuali, ebrei, zingari e disabili venivano rinchiusi nei campi di concentramento nazisti. E credo che questo sia più che sufficiente per commentare un tale aberrante sproloquio.

Photo Credits | Getty Images

Leggi ora  Antonio Marziale contro spot gay-friendly Vivident