Famiglia gay, figli più sani e felici

di Valentina Cervelli Commenta

famiglia gayUna buona notizia per tutti gli omofobi che si preoccupano dei bambini che crescono con dei genitori gay: questi piccoli, rispetto a quelli delle famiglie eterosessuali crescono più sani e più felici.Tutto grazie ad una migliore distribuzione delle responsabilità genitoriali. Avevate dubbio forse che dei bimbi potessero crescere male in una coppia omosessuale?

 

Ecco quindi smontata l’ennesima idiozia sulla quale l’omofobia prende piede. Lo studio condotto dall’Università di Melbourne e pubblicato sulla rivista di settore Bmc Public Health ha preso in esame un campione di 315 famiglie omogenitoriali in tutta Australia, per un totale di 500 bambini. Per 8/10 composte da due madri e per 2/10 da due padri. I figli di questi nuclei famigliari sono apparsi più in salute e felici. Come commenta il coordinatore della ricerca Simon Crouch:

Si dice sempre che i bambini di genitori gay abbiano una vita più difficile perché senza un padre o una madre. Ma la realtà, come dimostra il nostro studio, è diversa.

Non solo la salute dei bambini, secondo i dati raccolti, sarebbe migliore, ma vi sarebbe una maggiore propensione alla coesione famigliare in questo tipo di nuclei. Nessuna differenza per ciò che concerne autostima, comportamento e salute mentale. Ecco quindi che come sosteniamo da tempo, quelle formate da coppie gay, sono famiglie tali e quali a quelle tradizionali: equilibrate e valide. Secondo i ricercatori il merito di ciò è una  “maggiore e migliore distribuzione di responsabilità e compiti” perchè in questo caso i genitori si dividono oneri e doveri in base alle loro qualità e caratteristiche.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>