Facebook garantirà l’assistenza sanitaria alle coppie gay

Home » Cultura Gay » Facebook garantirà l’assistenza sanitaria alle coppie gay
Spread the love

Facebook garantirà l'assistenza sanitaria alle coppie gay Cultura Gay GLBT News Dopo Cisco, IBM, Barklays, Gates Foundation e Google, un’altra società garantirà assistenza sanitaria alla coppie omosessuali. Si tratta di Facebook, la società che gestisce il social network più famoso al mondo ha deciso di rendere effettiva la politica sulle cure ospedaliere anche per i dipendenti gay che lavorano all’interno dell’azienda.

C’è da precisare che tale politica è legalmente è riconosciuta solo in presenza di coppie eterosessuali. In pratica le varie società tecnologiche hanno deciso di prendere a cuore la situazione sanitaria delle coppie omosessuali di loro spontanea volontà.

Si calcola che il regalo gay friendly da parte di Mark Zuckerberg, il papà di Facebook, si aggira intorno ai mille dollari l’anno per ogni partner gay. Bruscolini se si pensa che l’aggregatore sociale numero uno guadagna (secondo le stime non ufficiali) oltre 300 milioni di dollari annuali.

Leggi ora  Jim Garlow ringrazia gli afroamericani per aver salvato l'America dai matrimoni gay