Dante Alighieri era omofobo?

Home » Cultura Gay » Dante Alighieri era omofobo?
Spread the love

Dante Alighieri era omofobo? Cultura Gay Dante Alighieri era omofobo. Lo sostiene Gherush92, l’associazione formata da ricercatori e studiosi che gode dello status di consulente speciale con il Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite.

Dopo alcuni attenti studi effettuati sulla Divina Commedia, l’organizzazione ha fatto sapere che l’opera contiene messaggi contro, non solo gli omosessuali, ma anche contro l’Islam e l’Ebraismo. Per questa ragione Gherush92 ritiene che il capolavoro letterario del poeta non debba essere studiato nelle scuole:

Studiando la Divina Commedia i giovani sono costretti, senza filtri e spiegazioni, ad apprezzare un’opera che calunnia il popolo ebraico.

Le prove dell’omofobia di Dante si troverebbero all’interno dei Canti dell’Inferno, in cui si parla dei sodomiti come delle persone costrette a non fermarsi sotto una pioggia di fuoco. Sarà davvero così?

Leggi ora  Mark Ruffalo e sua moglie Sunrise favorevoli ai matrimoni gay