Roma: attivista gay aggredito a sassate

Home » Cultura Gay » Roma: attivista gay aggredito a sassate
Spread the love

Roma: attivista gay aggredito a sassate  Cultura Gay Nuova sconvolgente aggressione a Roma. Guido Allegrezza – attivista gay – è stato ferito gravemente da 4 ragazzi tra i 25 e i 30 anni con delle pietre. L’episodio è avvenuto nella zona Eur della capitale. Il Coordinamento Arcobaleno, composto da Arcigay Roma, Arcilesbica Roma, Azione Trans, Di’ Gay Project, Gay Center e Gay Lib ha diffuso una nota in cui denuncia l’accaduto:

Guido Allegrezza, attivista gay romano e’ stato vittima di un’aggressione da parte di 4 ragazzi tra i 25 e i 30 anni la scorsa notte all’Eur in una zona frequentata da gay. Gli sono state scagliate contro pietre che gli hanno procurato ferite alla testa, frattura delle costole e varie contusioni con una prognosi di 30 giorni.

Nella nota si invoca la necessità di una legge contro l’omofobia da parte del parlamento:

Chiediamo pene esemplari per gli aggressori dopo gli episodi di questi giorni e ribadiamo la necessità di una legge contro l’omofobia: le istituzioni si facciano portatrici di questo messaggio al Parlamento. Ad Allegrezza va tutta la nostra solidarietà e l’impegno affinché le manifestazioni in corso saranno ancor di più un momento per una reazione di tutti alla violenza omofoba.

Allegrezza (foto in alto) è stato assalito mentre stava andando a prendere la macchina al parcheggio. Si è trattato di una aggressione a sfondo omofobo in quanto non gli è stato rubato nulla. I soccorsi sono stati chiamati dall’attivista stesso.

Leggi ora  Filippine: gay arruolati nell'esercito dei ribelli maoisti del New People’s Army