Chieti: ragazzi gay aggrediti in un bar

Home » Cultura Gay » Chieti: ragazzi gay aggrediti in un bar
Spread the love

Chieti: ragazzi gay aggrediti in un bar Cultura Gay Aggressione a sfondo omofobo a Chieti. Un gruppo di ragazzi è stato aggredito da alcuni giovani con bottiglie e spranghe di ferro. I malintenzionati indossavano magliette con simboli nazisti.

L’episodio di violenza è avvenuto domenica alle 11.30 in un bar di Chieti Scalo dove si stava svolgendo un aperitivo gay friendly. Gli aggressori si sono improvvisamente avvicinati agli omosessuali insultandoli, hanno poi brandito spranghe di ferro, infine hanno lanciato bottiglie di vetro contro i clienti del bar. Un ragazzo è rimasto ferito.

Claudio Minetti, del circolo Arcigay Triangolo Rosa di Chieti ha denunciato l’accaduto al numero verde del Gay center:

Le aggressioni omofobe a Chieti non sono una novità. Ce ne è stata una nel dicembre scorso ai danni di due studenti medi, rimasta purtroppo nel silenzio. Dopo questi fatti dobbiamo purtroppo dire che c’è in città un clima angosciante. E, come se non bastasse, la polizia è arrivata dopo tre chiamate, a quasi un’ora di distanza dell’accaduto.

Photo Credits | Getty Images

Leggi ora  Cagliari: approvato il registro delle unioni di fatto