Danimarca considera il matrimonio gay in chiesa

Home » GLBT News » Danimarca considera il matrimonio gay in chiesa
Spread the love

Danimarca considera il matrimonio gay in chiesa GLBT News Sondaggi Lgbt
In Danimarca il governo ha annunciato l’intenzione di presentare un disegno di legge a gennaio 2012: qualora fosse approvato, le coppie gay e lesbiche avranno la possibilità di sposarsi nelle chiese della Danimarca.

E’ dal 1989 che la Danimarca ha legalizzato le unioni per coppie gay – il primo paese a farlo -, ma tali unioni non potevano essere celebrate in chiesa; Manu Sareen, ministro della chiesa della coalizione di governo, ha dichiarato al quotidiano Jyllands-Posten (The Copenhagen Post) che si aspetta che la sua proposta legislativa venga approvata:

Si spera che i primi matrimoni tra persone dello stesso sesso vengano celebrati nella primavera del 2012.

Non vedo l’ora che arrivi il momento in cui la prima coppia omosessuale varchi la soglia della chiesa!

Sarò in piedi là fuori pronto per il lancio del riso!

Sareen ha aggiunto:

Ho molti amici che sono omosessuali e non possono sposarsi, amano i loro partner come fanno gli eterosessuali, ma non hanno il diritto di vivere allo stesso modo.

Il presidente della Chiesa evangelica luterana Henrik Hojlund ha detto che il piano sarà fatale per la chiesa e si opporrà fino all’ultimo.

I sondaggi mostrano che una grande maggioranza (69%) dei danesi supporta il matrimonio in chiesa anche per le coppie gay.

Leggi ora  Los Angeles, famoso bar gay vieta addio al nubilato fino alla legalizzazione dei matrimonii gay