Cristiano Malgioglio: “Miss Italia trans? Perchè no!”

di Redazione Commenta

Cristiano Malgioglio, tra le lingue più biforcute della tv italiana e fresco opinionista de Il Processo ad X Factor, ha rivelato che non gli dispiacerebbe se fosse una trans ad essere incoronata la più bella d’Italia. Alla presentazione del programma, la cui partenza è prevista per sabato 11 settembre con la conduzione di Milly Carlucci, è nato un vero e proprio giallo sulla partecipazione di un transessuale tra le 60 finaliste approdate a Salsomaggiore Terme, benchè il regolmanento ammetta solamente le donne “dalla nascita”. Il cantautore lancia la sua proposta:

Sarebbe bello se un trans vincesse Miss Italia. Penso che il regolamento vada cambiato. Credo che per essere donna bisogna sentirsi tale e molti trans si sentono donne al cento per cento. Spero che in futuro il concorso apra le porte anche ai trans, non ci vedo nulla di male.

Le parole di Malgioglio trovano il pieno appoggio di Franco Grillini:

Penso che il requisito necessario sia la bellezza e che non sia di alcun rilievo il genere. Questo concorso deve modernizzarsi. Finalmente a questo mondo ognuno può scegliersi il genere in base all’indentità che sente propria. Insomma se uno si sente e donna, è una donna. Uno degli elementi decisivi in questa società è proprio il diritto all’identità che sente sua, al di là di quella che gli si si vuole appiccicare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>