Camerun, workshop LGBT chiuso e organizzatore arrestato

Home » Manifestazioni Gay » Camerun, workshop LGBT chiuso e organizzatore arrestato
Spread the love

Camerun, workshop LGBT chiuso e organizzatore arrestato Manifestazioni Gay Omofobia

Le autorità del Camerun hanno illegalmente arrestato l’organizzatore di un workshop per i diritti LGBT in Yaoundé il mese scorso, dopo aver chiuso l’evento: Human Rights Watch riporta che il workshop era stato autorizzato dall’amministrazione locale e in conformità delle leggi camerunensi.

Il sottoprefetto ha deciso di revocare l’autorizzazione all’evento, dopo aver realizzato che i diritti umani da discutere durante il workshop erano riferiti alle minoranze sessuali.

La polizia ha arrestato e trattenuto Stéphane Koche, un’attivista che lavora con le organizzazioni lgbt.

Il workshop, che doveva svolgersi nell’arco di tre giorni, era coordinato da tre gruppi: gli adolescenti contro l’AIDS (SID’ADO), l’Associazione per la difesa degli omosessuali (Associazione per la difesa di gay e lesbiche ADEPHO) e il Collettivo delle famiglie di figli lgbt.

La legge Camerunese proibisce i rapporti sessuali con una persona dello stesso sesso.

Photo Credits | Getty Images

 

Leggi ora  Tunisia, leader sui diritti degli omosessuali