Usa: marina navale revoca il licenziamento di Stephen Jones

Home » Cultura Gay » Usa: marina navale revoca il licenziamento di Stephen Jones
Spread the love

Usa: marina navale revoca il licenziamento di Stephen Jones Cultura Gay GLBT News Indiscrezioni rivelano che la Marina navale americana abbia revocato il licenziamento dell’ufficiale Stephen Jones, trovato tempo fa a letto con un collega. L’accusa di cattiva condotta è infatti decaduta, secondo la fonte Servicemembers United. Alexander Nicholson, il direttore del gruppo gay, ha dichiarato che la Marina ha sicuramente preso la decisione più saggia ed ha aggiunto:

Abbiamo assistito ad una nuova versione del Don’t Ask, Don’t tell mascherato sotto l’accusa di cattiva condotta che sta andando purtroppo in voga tra i comandanti!

Jones aveva affermato poco tempo fa:

Non mi dichiaro colpevole per qualcosa che non ho fatto! Non ho commesso alcun crimine. Sono una persona che sa prendersi le proprie responsabilità. Se ho infranto qualche legge, riceverò una punizione. Ma so di non aver trasgredito nessuna regola.

L’ufficiale era stato trovato da un superiore nella propria camera con un collega. I due hanno sempre dichiarato di non aver fatto sesso, ma di essersi addormentati accidentalmente in seguito alla visione di un telefilm. Ci auguriamo che la decisione saggia sia veritiera!

Leggi ora  Gay marocchino rischia l'espulsione: non gli notificano l'asilo