Usa: genitori gay festeggiano 21 anni con il loro figlio di plastica

Home » Cultura Gay » Usa: genitori gay festeggiano 21 anni con il loro figlio di plastica
Spread the love

Usa: genitori gay festeggiano 21 anni con il loro figlio di plastica Cultura Gay GLBT News Gossip Gay

Mark Kirby e A J Sapolnick sono la nota coppia gay americana che ha deciso di supplire il bisogno di un figlio adottando una bambola di plastica e se pensate che insieme i tre hanno girato il mondo e conosciuto celebrità e che i genitori hanno comprato alla doll ben più di 300 tutine di tutti i tipi potete esclamare: “Mica male!”. La coppia ha addirittura rifiutato di far battezzare loro “figlio” dal vescovo di Londra dato che Digby, questo il nome della bambola, è ebreo!

La coppia aveva pensato di adottare un bambino vero, ma è poi arrivata alla conclusione che possedere una bambola non avrebbe interferito nella loro vita sociale. Il Sign. Kirby ha spiegato come la coppia considera Digby:

Per noi è una persona di vinile, non una bambola. Ad esempio, quando viaggiamo in aereo, ella occupa un posto a sè stante, anche se devo aggiungere che non abbiamo mai pagato per averlo! Se c’è un posto vuoto la posizioniamo lì. Abbiamo viaggiato così tanto che possiede anche un proprio passaporto. Alcuni agenti di controllo col senso dell’humor se lo sono pure stampato!

La bambola celebrerà il suo ventunesimo compleanno il prossimo 21 aprile e, come ogni anno, genitori ed amici sono pronti a festeggiare. Pensate che la fama di Digby è così cresciuta che, a Venezia, l’esclusivo ristorante Cipriani prepara piatti esclusivi appena sa del suo arrivo. Le viene riservato un posto speciale e servito del latte! I genitori hanno affermato di ricevere numerose e-mail da persone che sono venute a contatto con Digby durante i loro viaggi e che se ne sono innamorati. Una storia che mostra quanto amore possa elargire una coppia gay

Leggi ora  Torino GLBT Film Festival: Mara Carfagna pronta a dare il patrocinio?