Una trans argentina ottiene l’affidamento di due bambini

Home » Cultura Gay » Una trans argentina ottiene l’affidamento di due bambini
Spread the love

Una trans argentina ottiene l'affidamento di due bambini Cultura Gay GLBT News Un nuovo importante tassello per la comunità glbt argentina. Maria Belen Ochoa, una transessuale che vive nella cittadina di Holmberg, nella provincia di Cordoba, ha ottenuto l’affidamento di due bambini. La femminuccia di quattro anni, ed il fratellino di sette sono stati accolti con entusiasmo dalla donna, che si è intenerita nell’ascoltare una commuovente storia fatta di abusi e maltrattamenti da parte dei genitori.

Dopo una lunga e controversa battaglia legale, la transessuale è riuscita a convincere la Corte sulla possibilità di un affido temporaneo presso la sua casa. Dopo il salto, le parole cariche d’emozione della giovane Maria Belen

Conoscevo i genitori perché vivevano nel quartiere e spesso mi affidavano i loro bambini. Una volta la piccolina stava male e l’ho portata dal medico: quando la pediatra ha visto in che condizioni era, denutrita e maltrattata, ha deciso di avvertire il tribunale dei minori. La Corte, dato che i genitori non erano in grado di prendersene cura, ha deciso di affidarli temporaneamente a me.

Leggi ora  La Commissione di Giustizia della Camera boccia la proposta di legge sull'omofobia