UK: i gay potrebbero sposarsi legalmente in Chiesa

Home » Cultura Gay » UK: i gay potrebbero sposarsi legalmente in Chiesa
Spread the love

UK: i gay potrebbero sposarsi legalmente in Chiesa Cultura Gay A partire dal prossimo anno, gay e lesbiche inglesi saranno in grado di sposarsi nel quadro delle riforme del diritto matrimoniale. Lynne Featherstone, l’attuale ministro per l’uguaglianza del governo di coalizione, ha annunciato un cambiamento sostanziale nel diritto di famiglia, allineando la Gran Bretagna alle altre nazioni come Canada Svezia, Paesi Bassi e Spagna.

L’attuale ordinamento giuridico definisce il matrimonio come l’esclusiva unione tra un uomo e una donna, ma la modifica ha lo scopo prioritario di includere le coppie dello stesso sesso. Ciò consentirà a tutti (senza alcuna discriminazione per orientamento sessuale) di sposarsi in un qualsiasi edificio civile.

Ai sensi della legislazione separata, i luoghi religiosi (di tutte le fedi religiose) potranno richiedere una licenza per celebrare le unioni civili nell’edificio di culto prescelto dalla coppia.

Leggi ora  Montenegro: il 60% degli intervistati crede che l'omosessualità è una malattia