Connecticut: deputato vorrebbe celebrare le celebrazioni gay nelle basi della Marina

di Azzurra Commenta

Chris Murphy, deputato del Connecticut, in relazione ad un disegno di legge che rispetti l’uguaglianza dei diritti per tutti i cittadini, ha chiesto alla Marina Militare statunitense che consenta la celebrazione delle nozze gay nelle sue basi in Connecticut.

La petizione di Murphy giunge dopo che alte cariche della Marina avevano affermato di essere disposte a permettere la celebrazione in alcune basi, situate in regioni nelle quali il matrimonio tra membri dello stesso sesso fosse legalizzato.

Nonostante gli sforzi della personalità politica, alla fine, i propositi decaddero ed indovinate per la pressioni di chi? Ovviamente del Partito Repubblicano Conservatore. Murphy ha inviato una lettera alla Marina nella quale spiega:

E’ dal 2008 che le coppie dello stesso sesso possono sposarsi legalmente in Connecticut e mi sembra assurdo che chi decide di servire le Forze Armate non possa godere di questo fondamentale diritto. Se nello stato del Connecticut la legge permette la celebrazione, non è certo la Marina che può interferire in questo senso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>