Isola di Man: i gay potranno unirsi civilmente

Home » Cultura Gay » Isola di Man: i gay potranno unirsi civilmente
Spread the love

Isola di Man: i gay potranno unirsi civilmente Cultura Gay Si allunga la lista dei posti in cui le coppie omosessuali hanno la possibilità di crearsi una famiglia con il benestare della legge (ovviamente, in tutto questo, scordatevi la nostra cara Italia). L’isola di Man ha dato il via libera ad una norma che garantirà alle persone dello stesso sesso il diritto ad unirsi civilmente.

Le coppie gay potranno godere degli stessi benefici che hanno già le coppie eterosessuali, ad esempio nel caso di morte di uno dei due coniugi l’altro potrà usufruire della reversibilità della pensione.

La legge entrerà in vigore a partire dal 6 aprile, giorno in cui coloro che stanno pensando di ufficializzare il loro rapporto potranno far partire le procedure per la ‘civil partnership’.

Leggi ora  Usa: Gary Johnson, governatore pro-gay, si candida alle elezioni presidenziali