Suriname, primo Gay Pride nel piccolo paese del Sud America

Home » GLBT News » Suriname, primo Gay Pride nel piccolo paese del Sud America
Spread the love

Suriname, primo Gay Pride nel piccolo paese del Sud America GLBT News Manifestazioni Gay Omofobia

Diversi gruppi di lesbiche, gay, bisessuali e transgender si sono incontrati e raggruppati in corteo l’11 Ottobre per la prima celebrazione dell’orgoglio LGBT nella storia del Suriname, un piccolo paese sudamericano di circa mezzo milione di abitanti, con il primo Gay Pride.

L’evento ha avuto luogo nella capitale della nazione, Paramaribo, dove più di 120 persone hanno dato luogo alla manifestazione in diverse località della capitale per mostrare la loro opposizione all’omofobia esistente.

Il rifiuto della discriminazione fondata sull’orientamento sessuale è la reazione alle recenti politiche e in particolare alle dichiarazioni di un deputato che ha esortato allo sterminio degli omosessuali: l’affermazione ha dato lo stimolo per organizzare la prima celebrazione dell’orgoglio LGBT.

Boris Dittirch, attivista gay sui diritti per omosessuali, ha dichiarato:

In generale, le persone non vogliono parlare della loro sessualità, ma dovrebbe iniziare.

Inoltre Zalman Marciano, altro attivista gay di 29 anni, ha detto:

Il governo e la gente che continua a discriminare dovrebbe aprire gli occhi e smetterla una buona volta.

 

Leggi ora  Russia: vietate le sfilate gay pride per 100 anni