Steven Weber orgoglioso di aver interpretato un gay in Jeffrey

Home » Cinema Gay » Steven Weber orgoglioso di aver interpretato un gay in Jeffrey
Spread the love

Steven Weber orgoglioso di aver interpretato un gay in Jeffrey Cinema Gay Steven Weber ha confessato di essere “estremamente orgoglioso” per aver vestito i panni di un gay nel 1995 quando fu chiamato ad interpretare l’adattamento cinematografico della commedia di Paul Rudnick dal titolo Jeffrey. L’attore, conosciuto per essere stato il Brian Hackett di Wings, ha recentemente parlato del primo impatto col film, ambientato Manhattan, al culmine dell’epidemia di AIDS:

Sono stato un pioniere. Mi piacerebbe avere più polemiche su questo argomento. Ma l’incoraggiamento, è stata una cosa intelligente da fare, un gran ruolo che ho interpretato con orgoglio. Paul Rudnick era un grande scrittore e sarei stato davvero un idiota a non accettare la sua proposta. Non ho mai avuto dubbi, problemi o ostacoli.

Nell’anno di uscita al cinema, la pellicola scandalizzò particolarmente il pubblico americano perchè il suo personaggio rifiutava le avances di Steve (Michael T. Weiss) perché sieropositivo. E al giorno d’oggi un tema così delicato susciterebbe lo stesso clamore?

Leggi ora  Torino GLBT Film Festival inaugura Vintage: Italia 150, il nostro Risorgimento