Stati Uniti, un sondaggio da la maggioranza dei cattolici in favore delle unioni gay

Home » Sondaggi Lgbt » Stati Uniti, un sondaggio da la maggioranza dei cattolici in favore delle unioni gay
Spread the love

Stati Uniti, un sondaggio da la maggioranza dei cattolici in favore delle unioni gay  Sondaggi Lgbt

Più di due terzi dei cattolici e la stragrande maggioranza dei democratici sostengono le unioni gay negli Stati Uniti: la notizia deriva da un nuovo sondaggio effettuato dal New York Times in collaborazione con CBS News.

Secondo il sondaggio nazionale, il 63% degli americani sostiene e riconosce le coppie gay e lesbiche sia con il matrimonio (39%) che con le unioni civili (24%); il 32% ha dichiarato l’assenza di interesse per un riconoscimento e il 5% non si è espresso.

Il sondaggio si basa su 1.197 interviste telefoniche: il 44% dei cattolici intervistati ha favorito il matrimonio, e 25% si è invece orientato sulle unioni civili.

Infine, una grande maggioranza (73%) di democratici sostiene il matrimonio (56%) o le unioni civili (17%) per le coppie gay e lesbiche, mentre il 23% non vuole alcun riconoscimento giuridico; dall’altra parte, il 47% dei repubblicani si oppone a qualunque riconoscimento del rapporto di una coppia di omosessuali, mentre un esile 17% favorisce il matrimonio e il 33% supporta le unioni civili.

Photo Credits | NY Mag

Leggi ora  Inghilterra, il 70% si oppone al matrimonio gay