Paolo Colombo: “Calciatori gay anche nell’Atalanta”

Home » Cultura Gay » Paolo Colombo: “Calciatori gay anche nell’Atalanta”
Spread the love

Paolo Colombo: "Calciatori gay anche nell'Atalanta" Cultura Gay Il noto giornalista omosex, Paolo Colombo, è intervenuto nella polemica innescata da Antonio Cassano sulla presenza di calciatori gay all’interno delle squadre di calcio (Fonte BergamoNews):

E’ una cosa normale, i gay sono diffusi in tutta la nostra società e quindi anche nel mondo del pallone. Ce ne sono stati in passato e ce ne sono tuttora, in tutte le squadre, compresa l’Atalanta. Posso solo dire che sono diversi volti storici nerazzurri, ma anche della squadra attuale. Grossi idoli per la tifoseria bergamasca. E poi faccio un discorso generale: diffidate sempre da chi si presenta con veline e donne particolarmente appetite, perché spesso sono solo coperture. Il mio non vuole essere un pettegolezzo, precisiamo, ma solo un’osservazione per far capire quanto sia una cosa normale questa. I gay nel calcio ci sono, persino tra i tifosi che la domenica vanno allo stadio a sostenere le proprie squadre.

Colombo non tollera l’atteggiamento bigotto (e discutibilissimo) di molti addetti ai lavori:

Giocatori come lui sono icone, e con questi atteggiamenti danno un cattivo esempio a tutti quelli che li seguono. Quello che mi ha fatto più arrabbiare sono state le risate dei giornalisti presenti in sala perché poi magari sono i primi ad esserlo. E poi basta con questa ipocrisia e questo finto machismo, diffuso in tutta la nostra società. E soprattutto stop a questo razzismo nei nostri confronti: paghiamo le tasse come tutti e siamo persone normali.

Photo Credits | Getty Images

Leggi ora  Eugenia Roccella cotnro la legge anti-omofobia: "Se continuiamo a specificare le discriminazioni, si identifica una scala di maggiori o minori priorità"