Nuovo Messico: i matrimoni gay celebrati fuori dallo Stato saranno validi

Home » Cultura Gay » Nuovo Messico: i matrimoni gay celebrati fuori dallo Stato saranno validi
Spread the love

Nuovo Messico: i matrimoni gay celebrati fuori dallo Stato saranno validi Cultura Gay Il procuratore generale del Nuovo Messico ha annunciato che i matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati fuori dai confini dello stato, sono validi anche all’interno della giurisdizione di sua competenza. La notizia è stata diffusa dallo stesso Gary King, durante la giornata di mercoledì 5 gennaio.

Il Nuovo Messico (insieme a Rhode Island) è uno degli stati in cui non è presente una chiara legislazione in merito alle unioni omosessuali. Paradossalmente si può dire che non sono né vietati né legalizzati.

Negli anni scorsi i democratici hanno cercato di far approvare una legge a tal proposito, allo stesso tempo i repubblicani hanno tentato di tutto pur di vietare le nozze gay. Il risultato è stato un nulla di fatto: la Corte Costituzionale del paese non ha approvato nessuna delle due proposte.

Leggi ora  23 settembre 2011: gruppo anonimo rivelerà nomi 10 politici gay su Internet