Miguel Bosè ai gay italiani:”Allontanatevi dal Vaticano e non votate più Berlusconi”

Home » Icone Gay » Miguel Bosè ai gay italiani:”Allontanatevi dal Vaticano e non votate più Berlusconi”
Spread the love

Miguel Bosè ai gay italiani:"Allontanatevi dal Vaticano e non votate più Berlusconi" Icone Gay E’ un Miguel Bosè senza peli sulla lingua, quello visto alla presentazione milanese del suo ultimo album, Cardio in uscita dal 16 aprile su etichetta Carosello, e già disco di platino con le sole prenotazioni. Il cantante spagnolo analizza la condizione non facile degli omosessuali nel nostro Paese

Il motivo principale è che l’Italia e’ troppo vicina al Vaticano e poi dovete votare meno Berlusconi. Una moderna democrazia deve dare tutte le alternative possibili per tutti i cittadini. In Spagna culturalmente, da sempre, non gliene frega niente a nessuno della sessualità delle persone e tutto è vissuto in modo molto più naturale. Coppie di gay, lesbiche e anche trans partecipano a tutte le trasmissioni televisive.

Bosè è piuttosto ottimista (almeno lui) sul fatto che le cose possano cambiare, se la comunità glbt italiana continuerà a lottare per i propri diritti

Ma la storia va avanti anche se uno non lo vuole, quindi anche in Italia le cose cambieranno

Una dura condanna per i brutti episodi di bullismo e violenta intolleranza verso i gay

È indegno usare la sessualità come arma contro qualcuno, se una donna vuole abortire per problemi di salute o perché è stata violentata, una democrazia deve offrire le alternative per il benessere di ciascuno, fosse anche di una persona soltanto.

Leggi ora  Euro 2012 Italia sexy: Cassano in mutande, Balotelli e Balzaretti nudi (foto)