Usa, il reverendo Clenard Childress: “L’accettazione dei diritti gay è il segno della fine dei tempi”

Home » Cultura Gay » Usa, il reverendo Clenard Childress: “L’accettazione dei diritti gay è il segno della fine dei tempi”
Spread the love

Usa, il reverendo Clenard Childress: "L'accettazione dei diritti gay è il segno della fine dei tempi" Cultura Gay Il Reverendo Clenard Childress ha affermato che, a suo parere ovviamente, l’accettazione sociale dei diritti gay è l’inizio della fine della civilizzazione. A RenewAmerica.com il Pastore della chiesa New Clavary Baptist ha attaccato pesantemente il clero che supporta la comunità GLBT, additando i suoi componenti falsi profeti:

Come cristiani dovremmo credere che Dio ha improvvisamente cambiato le sue opinioni sull’omosessualità come alcuni vogliono farci credere? Siamo così stupidi? Ricordatevi, Gesù ha detto che gli ultimi giorni saranno i giorni di Molti. L’omosessualità si sta imponendo sul resto della società.

Egli ha poi continuato la sua arringa visionaria:

Gesù profetizzò che alla fine dei tempi gli omosessuali avrebbero chiesto che il loro stile di vita venisse accettato dalla comunità. E adesso siamo di fronte al fatto che l’omosessualità vuole imporsi come un diritto civile che la Costituzione dovrebbe tutelare. Lo stesso Gesù condanna Sodoma e Gomorra per la loro condotta.

Non tutti i teologi sono d’accordo sulla natura del peccato di Sodoma. Essa infatti non si macchiò per l’omosessualità, ma, probabilmente, per la sua indifferenza nei confronti dei pellegrini bisognosi.

Leggi ora  Ian McKellen: "Quando ho capito di essere gay credevo di essere l'unico"