Il migliore papà del mondo

di Valentina Cervelli Commenta

Il migliore papà del mondo. Non può essere che definito così quest’uomo, il quale ha deciso di riprendere, per un futuro messaggio ai suoi figli, la reazione davanti alla scelta di uno dei suoi bambini, di comprare una bambola raffigurante una sirena piuttosto che uno dei classici giochi da maschio.

Molte persone in questo periodo si riempiono la bocca, al 90% in modo errato con la teoria gender. Non pensando che la giusta educazione per i propri figli e l’insegnamento al rispetto ed il rispetto nei loro confronti sia basilare per crescere dei bambini sani e felici. Come è giusto che sia l’uomo reagisce bene all’acquisto del figlio, diventando partecipe della sua contentezza e sottolineando come, in qualsiasi momento della loro vita, a prescindere da quello che si riveleranno essere in merito alla loro sessualità  avranno sempre il suo appoggio ed il suo amore.

E sono messaggi forti questi dei quali abbiamo la necessità della condivisione, in un mondo che spesso ancora ripudia i propri figli perché non corrispondono agli ideali sessuali dei genitori. Non vi è niente di male, se non nell’occhio delle persone che guardano, nel fatto che un bambino decida di giocare con una bambola. Allo stesso modo di come non è un problema se una bambina decide di voler giocare con un robot. Purtroppo  la società ancora non è in grado di far vivere i bambini liberi da costrizioni errate basate su pregiudizi. Questo padre ci insegna che è possibile pensare alla felicità del proprio bambino senza cadere nei propri condizionamenti. Guardate questo video.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>