Londra: coppia gay causa falso allarme bomba nell’aereoporto di Heathrow

Home » Cultura Gay » Londra: coppia gay causa falso allarme bomba nell’aereoporto di Heathrow
Spread the love

Londra: coppia gay causa falso allarme bomba nell'aereoporto di Heathrow Cultura Gay GLBT News

Il 10 marzo una coppia gay ha presumibilmente provocato un falso allarme bomba all’aereoporto di Heathrow, a causa di un litigio. L’Evening Standard ha rivelato l’accaduto.

I poliziotti hanno circondato un settandaduenne dopo aver ricevuto una chiamata in cui questi millantava di possedere una bomba e di voler far esplodere qualcosa di imprecisato. Una fonte ha dichiarato al giornale:

Questi allarmi vanno presi sul serio e si devono adottare tutte le misure di sicurezza del caso. Una volta che l’uomo è stato fermato, è stata esclusa ogni sua possibile partecipazione all’accaduto. In realtà, qualcuno aveva fatto il suo nome, dicendo che l’uomo possedeva una bomba, ma senza specificare quale fosse il suo obiettivo.

Il giorno dopo è stato fermato un uomo che si suppone essere colui che ha effettuato la falsa chiamata; era, in effetti, il partner dell’individuo ingiustamente accusato il giorno prima.

La polizia ha cercato di fermare il vero responsabile per più di un’ora, per cercar di arrestarlo prima che passasse i controlli aereoportuali. I poliziotti hanno dichiarato al quotidiano che l’uomo rischia una denuncia per aver fatto prendere precauzioni inutili alle forze dell’ordine procurando un vero e proprio panico bomba. Uno scherzo mal riuscito

Leggi ora  Johnny Weir: "Agli altri deve interessare il mio talento, non se sia o meno gay"