Johnny Deep troppo gay per interpretare Jack Sparrow

Home » Cinema Gay » Johnny Deep troppo gay per interpretare Jack Sparrow
Spread the love

Johnny Deep troppo gay per interpretare Jack Sparrow Cinema Gay Gossip Gay Intervistato da Patti Smith per Vanity Fair America, Johnny Depp ha rivelato che tutti i personaggi interpretati nella sua carriera da attore, hanno messo in evidenza la sua anima gay:

Ma come non lo sapevi che tutti i miei personaggi sono gay? Lo so che forse non è la cosa più salutare al mondo, ma immagino di essere un po’ come una cassettiera che contiene tutti questi personaggi che ho interpretato e ognuno di loro continua a saltare fuori, come una parte di me.

Una condizione attoriale che gli ha procurato non pochi problemi. Pare che i dirigenti della Disney, inizialmente, non amassero particolarmente la sua interpretazione di Jack Sparrow nella saga de I Pirati dei Caraibi (il quarto capitolo uscirà in Italia a maggio 2011). La Smith rivela:

Non riuscivano proprio a sopportarlo, Michael Eisner, che allora era il capo della Disney, sbraitava per il set ‘è lui che sta dirigendo il film!’. Tutti dicevano ‘Che cos’ha che non va Johnny? Sembra uno stupido semplicione, è ubriaco? Forse è troppo gay.

Magari!

Leggi ora  Valerio Pino: "Gay? Non amo le etichette"