Jane Lynch delusa da Obama sulla questione dei diritti gay

Home » Cultura Gay » Jane Lynch delusa da Obama sulla questione dei diritti gay
Spread the love

Jane Lynch delusa da Obama sulla questione dei diritti gay Cultura Gay In un’intervista a Newsweek, rilasciata prima dell’abrogazione del Don’t ask don’t tell, Jane Lynch ha espresso la propria frustrazione per i mancati progressi del presidente Obama sui diritti gay (Fonte Advocate):

Tutti abbiamo pensato che la grande speranza di Obama avrebbe cambiato magicamente la questone dei diritti dei gay, e non sembra essere proprio così…

L’attrice ne ha per tutti, anche per il senatore dell’Arizona, John Mc Cain, mandato spassionatamente a quel paese per aver tentato di affossare il decreto prima del tempo:

F**k John McCain. Sì, lo dico anche all’ennesima potenza.

Mica vi serve la traduzione? Più chiaro di così…

Leggi ora  Britney Spears: "Il bacio lesbo con Madonna? Figo"