Jake Gyllenhaal smentisce le voci sulla sua omosessualità

di Marziano Commenta

Da quando Jake Gyllenhaal si è fatto conoscere con Brokeback Mountain, i rumors sulla sua presunta omosessualità si sono sprecati. L’attore è stato di recente al Jimmy Kimmel Live, nel quale ha svelato il perché di questa voce. Jake ha spiegato che non è stato il film di Ang Lee a far correre questo chiacchiericcio sulla sua sessualità, ma il rapporto con il suo migliore amico:

Io e il mio migliore amico ci conosciamo da quando avevamo sei anni, l’ho portato ad un sacco di cerimonie di premiazione, quando Brokeback Mountain stava facendo il circuito di premi. Una volta siamo stati a Londra, mi stava aiutando con il nodo alla cravatta e la mia assistente ha pensato che ci stessimo facendo le coccole, ci ha detto “scusate ragazzi! Non vi volevo interrompere!”. Noi le abbiamo risposto “Cosa? No! Oh no! No!”.

Ma è stato durante la vittoria del British Academy of Film and Television Arts a far parlare ulteriormente il gossip:

Poi quando ho vinto il BAFTA era seduto accanto a me e mi ha detto “Sì Baby!”, le persone accanto hanno cominciato a mormorare “L’ha chiamato baby!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>