Indagine LGBT su viaggi e destinazioni gay 2011

Home » Lifestyle Gay » Indagine LGBT su viaggi e destinazioni gay 2011
Spread the love

Indagine LGBT su viaggi e destinazioni gay 2011 Lifestyle Gay Sondaggi Lgbt

Per il sedicesimo anno di fila, l’agenzia Community of Marketing di San Francisco ha pubblicato le statistiche di viaggio relative alle presenze LGBT in giro per i cinque continenti: i viaggi gay sono effettivamente aumentati rispetto allo scorso anno, nonostante l’economia sia in crisi.

I risultati della Community of Marketing Inc. (CMI), che studia annualmente il turismo omosessuale, sono tratti da più di 10.000 partecipanti LGBT al sondaggio.

Nel complesso, la comunità LGBT ha aumentato i viaggi nell’ultimo anno, rispetto al precedente, con New York che resta sempre in vetta di presenze negli Stati Uniti, con addirittura un leggero aumento di visite; segue New Orleans che continua a guadagnare visitatori, Miami continua a essere meta di tendenza, ma anche Las Vegas, San Francisco e Londra non se la cavano male.

Da segnalare sono Provincetown, Key West e Palm Springs, che per numero di alberghi e locali gay o gay friendly sono le destinazioni con più possibilità di scelta.

 

Leggi ora  Crociere gay: la più grande del mondo partirà da Fort Lauderdale