Ikea Italia: diritti anche ai partner dei dipendenti gay

Home » GLBT News » Ikea Italia: diritti anche ai partner dei dipendenti gay
Spread the love

Ikea Italia: diritti anche ai partner dei dipendenti gay GLBT News Mentre la politica italiana se ne infischia altamente di diritti gay c’è chi fornisce il buon esempio anche se lontano da istituzioni e sedi di potere. Ikea Italia, proprio in occasione della giornata contro l’omofobia, ha deciso di estendere gli stessi diritti dei dipendenti etero anche a quelli omosessuali.

In pratica d’ora in avanti tutti i coniugi degli addetti Ikea avranno i medesimi vantaggi, a prescindere se si è gay o etero. Nel caso delle coppie lgbt basterà presentare il certificato di famiglia anagrafica rilasciato obbligatoriamente dagli uffici comunali.

Questo vuol dire che un omosessuale che lavora in una delle sedi italiane del colosso svedese potrà ottenere permessi legati a emergenze familiari, lutti del partner, estensioni al partner dello sconto riservato ai dipendenti, uso dell’auto aziendale anche per il compagno/a, ricevere il buono acquisto di 120 euro per chi si sposa o inizia una convivenza ed estendere la tutela sanitaria anche al partner. Dove si firma per far diventare Ikea ministro delle pari opportunità?

Leggi ora  1 milione di firme per legalizzare il matrimonio gay nell'Unione Europea