Idv, Leoluca Orlando: “Sui gay, Berlusconi sembra avere una vera e propria ossessione”

Home » Cultura Gay » Idv, Leoluca Orlando: “Sui gay, Berlusconi sembra avere una vera e propria ossessione”
Spread the love

Idv, Leoluca Orlando: "Sui gay, Berlusconi sembra avere una vera e propria ossessione" Cultura Gay Le dichiarazione del Premier, Silvio Berlusconi su adozioni e riconoscimenti delle coppie gay, hanno suscitato violente reazioni nel mondo politico. Ivan Scalfarotto ha attaccato il Presidente del Consiglio per un’uscita fuoriluogo (Fonte Asca):

Berlusconi prima di parlare si impegni per le politiche a sostegno della famiglia: siamo penultimi in Europa. Solo la Polonia spende meno di noi per le politiche familiari e la maternita. Quanto poi alle coppie omosessuali, anche su questo Berlusconi non puo’ dare lezioni. Io vivo in una famiglia monogama omosessuale e faccio molta fatica a prendere lezioni da uno che ha certi comportamenti privati. Sui temi etici non abbiamo nulla da imparare da uno come Berlusconi: le famiglie omosessuali sono vere, solidali e unite. Non prendiamo certo ad esempio un uomo come Berlusconi, ne’ puo’ darci lezioni di morale uno che ha fatto della famiglia, coi suoi comportamenti privati, carne da cannone.

Anche Aurelio Mancuso si è unito al coro di dissensi:

Berlusconi con le sue dichiarazioni di oggi sulla famiglia, i gay, le adozioni e quant’altro dimostra che la sua rivoluzione liberale di massa non è mai esistita. Un liberale vero sa cosa sono la libertà e i diritti civili. Berlusconi invece ha due filosofie politiche, una il ‘bunga bunga’ e l’altra la demagogia populista. Non c’è che dire Silvio Berlusconi è sempre più Cetto la Qualunque anche sui diritti civili.

Leoluca Orlando, portavoce dell’Idv, ha condannato senz’appello le dichiarazioni di Berlusconi:

E’ singolare, inoltre, che il premier oggi, di fronte ai cattolici, non abbia parlato di un nuovo Family day. Forse perché avrebbe dovuto chiamarlo bunga bunga? Per quanto riguarda poi gli omosessuali, il presidente del Consiglio sembra avere per loro una vera e propria ossessione.

Anna Finocchiaro, capogruppo del Pd al Senato, ha dichiarato:

Oggi Berlusconi ha fatto due visite ufficiali. Con i Repubblicani abbiamo assistito al presidente fautore del Risorgimento e dell’unità d’Italia. Se andasse dalla Lega trascurerebbe l’unità d’Italia. Poi va dai cattolici e batte sul ‘no’ alle unioni omosessuali e sulla scuola privata, che peraltro gli costa anche meno e gli permette di finanziare altre cose.

Leggi ora  Philipp Lahm: "I calciatori gay sono esposti ad abusi verbali"