Grosseto, il vescovo Babini: “L’omosessualità è contro natura, meglio chi va con l’altro sesso”

Home » Cultura Gay » Grosseto, il vescovo Babini: “L’omosessualità è contro natura, meglio chi va con l’altro sesso”
Spread the love

Grosseto, il vescovo Babini: "L'omosessualità è contro natura, meglio chi va con l'altro sesso" Cultura Gay Durante un’intervista rilasciata a Pontifex, il vescovo di Grosseto, Monsignor Giacomo Babini, ha ribadito le proprie idee antisemite e poco gay-friendly. L’alto prelato porta avanti la sua arringa a favore di Silvio Berlusconi, reo di abbandonarsi alla lussuria davanti ad aitanti pecorelle smarrite (Fonte Corriere Della Sera)

Vendola pecca più di Berlusconi. Basta con la caccia al premier. E poi l’omosessualità è contro natura, meglio chi va con l’altro sesso. Credo che oggi sia in atto una vera caccia a Berlusconi. Penso che sarebbe utile lasciare governare e aspettare che la recente manovra finanziaria dia i suoi frutti.

Il vescovo, però, invita la classe dirigente a seguire le regole etiche, confidando nel buon senso del premier italiano:

Certo, non mi sembra un modello, ma oggi la politica spesso si fa con le mutande e non con la testa.

Ed infine, c’è spazio anche per un attacco mirato a Nichi Vendola, nemico giurato del clero italico:

Non ne posso più della retorica inutile di Vendola. Credo, da cattolico, che la omosessualità praticata sia un peccato gravissimo e contro natura.

Leggi ora  Arabia Saudita: uomo ha rischiato la vita dopo aver confessato la propria omosessualità