Google aderisce al mese dell’orgoglio gay con un arcobaleno

Home » Lifestyle Gay » Google aderisce al mese dell’orgoglio gay con un arcobaleno
Spread the love

Google aderisce al mese dell'orgoglio gay con un arcobaleno Lifestyle Gay Google ha sempre sostenuto la comunità lgbt, non a caso ha conquistato il podio di società più gay friendly. La multinazionale non poteva essere da meno anche in occasione del mese di giugno, mese dedicato all’orgoglio omosessuale (come proclamato da Barack Obama).

Per vedere in che modo la società di Mountain View è vicina al mondo gay basta digitare all’interno del motore di ricerca le parole “gay”, “lesbian”, “bisexual”, “transgender”, “transexual”, “bisexuality” e “lgbt“, comparirà un arcobaleno in concomitanza del logo.

Qualche tempo fa Google aveva aumentato lo stipendio dei dipendenti gay rispetto ai colleghi eterosessuali sposati perché questi ultimi possono godere di maggiori sgravi fiscali. Inoltre i fondatori Sergey Brin, e Larry Page hanno sempre sostenuto la parità dei diritti per la comunità lgbt.

Leggi ora  OutMilitary: Facebook per i militari gay