Glee, Bill O’Reilly sostiene che la serie provoca dubbi sessuali nei giovani

Home » Omofobia » Glee, Bill O’Reilly sostiene che la serie provoca dubbi sessuali nei giovani
Spread the love

Glee, Bill O'Reilly sostiene che la serie provoca dubbi sessuali nei giovani Omofobia Televisione Gay Video

Billy O’Reilly ha recentemente dichiarato che la serie di successo targata Fox Glee spinge i giovani a sperimentare l’omosessualità o dubbi sull’identità di genere:

Se si segue il comportamento dei personaggi di Glee… I giovani potrebbero voler sperimentare quello che guardano; quando ero adolescente, guardavo James Dean fumare e mi veniva voglia di fumare, di imitarlo.

O’Reilly ha aggiunto:

Credo con tutto il cuore che nella società di oggi i giovani vogliano sperimentare l’omosessualità e imitare le celebrità.

Forse tutto questo sta finendo per essere troppo sopra le righe.

Billy si è riferito all’ingresso di un nuovo personaggio transgender nella serie americana.

Leggi ora  Glee e censura, vedremo il matrimonio gay in Italia?