Germania: teologo afferma che nella Chiesa Cattolica sono presenti i peggiori omofobi

Home » Cultura Gay » Germania: teologo afferma che nella Chiesa Cattolica sono presenti i peggiori omofobi
Spread the love

Germania: teologo afferma che nella Chiesa Cattolica sono presenti i peggiori omofobi Cultura Gay Chi meglio di David Berger può sapere cosa si cela dietro i tanti anatemi lanciati dal Vaticano contro i gay. Il professore tedesco, infatti, possedeva una cattedra presso la Pontificia Accademia di San Tommaso d’Aquino in Vaticano.

Durante gli anni da lavoro svolti all’interno dell’istituto ecclesiastico ha spiegato che vigeva una vera e propria censura nei confronti di tutto quello che apparteneva al mondo omosessuale. Berger ha spiegato che era costretto a usare termini come “sodomiti perversi” al posto di “omosessuali. Tutto questo aveva una ragione: secondo il teologo molti dei preti sono attratti da persone dello stesso sesso, e sono proprio loro a essere i peggiori omofobi:

Si deve sapere che un vasto numero di clericali cattolici e preti insegnanti in Europa e negli Stati uniti sono inclini all’omosessualità. La peggiore omofobia nella Chiesa Cattolica è quella dei preti omofili che combattono disperatamente contro la loro stessa sessualità.

David Berger ha deciso di scrivere un libro sull’esperienza vissuta in seminario, dal titolo La Santa Illusione.

Leggi ora  Seann William Scott in rehab perché gay?