Forlì: parroco ricattato per sesso gay

Home » GLBT News » Forlì: parroco ricattato per sesso gay
Spread the love

Forlì: parroco ricattato per sesso gay GLBT News Due giovani di 24 e 25 anni, rispettivamente di Forlì e di Fermo, ricattavano un prete della Diocesi Forlì-Bertinoro. Tutto è iniziato nel 2009 quando i due ragazzi si sono rivolti al sacerdote per un aiuto economico, quest’ultimo si è offerto di aiutarli solo in cambio di rapporti sessuali.

Il 24enne e il 25enne hanno fatto sesso con il prete diverse volte sia singolarmente che in coppia, ogni volta veniva dato loro circa 200 euro; quando hanno scoperto che il sacerdote aveva rapporti sessuali anche con un terzo ragazzo per una cifra maggiore è scattato il meccanismo del ricatto.

I due hanno cominciato a ricattare l’uomo di chiesa: 300 euro per comprare il loro silenzio. Il parroco ha deciso di porre fine alla vicenda denunciando l’accaduto ai carabinieri. I giovani sono stati arrestati con l’accusa di estorsione, in questo momento si trovano agli arresti domiciliari.

Leggi ora  Jenna Talackova sconfitta rimane prima Miss trans