Due gay scoperti a fare sesso in treno

Home » Amore e Sesso Gay » Due gay scoperti a fare sesso in treno
Spread the love

Due gay scoperti a fare sesso in treno Amore e Sesso Gay GLBT News Sarà stata la noia, sarà stata la libido, sta di fatto che due uomini sono stati beccati a fare sesso all’interno di uno dei vagoni del treno Terentola/Firenze. La vicenda è accaduta l’estate di due anni fa, protagonisti un quarantottenne di Grosseto e un cinquantanovenne della Vadichiana, i quali hanno cominciato un rapporto orale a pochi centimetri di distanza da un altro passeggero assopito presente nello stesso scompartimento.

Risvegliato dai rumori molesti dei due amanti occasionali, l’uomo li ha invitati a smettere. La coppia ha prima inveito contro il malcapitato per poi, poco dopo, proseguire quello che era stato interrotto. Lo spettatore involontario ha denunciato l’accaduto ai controllori, i quali hanno scoperto i due in flagranza di reato nel bagno del treno.

Dopo essere stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico e dopo aver atteso due anni per la sentenza del giudice Giampiero Mantellassi (avvenuta il 23 dicembre), la coppia ha deciso di patteggiare una pena di due mesi e venti giorni.

Leggi ora  Georgia, nuova legge contro le discriminazione include l’omofobia