Cina: 32 donne arrestate per aver scritto articoli pornografici su sito omosex

Home » Amore e Sesso Gay » Cina: 32 donne arrestate per aver scritto articoli pornografici su sito omosex
Spread the love

Cina: 32 donne arrestate per aver scritto articoli pornografici su sito omosex Amore e Sesso Gay Cultura Gay La polizia cinese ha arrestato trentadue donne cinesi per aver scritto articoli erotici su un sito web per omosessuali. Le donne sono state arrestate a Zhengzhou, capitale della provincia di Henan, secondo ciò che riporta lo Shangaidaily.com. Il motivo dell’incriminazione è aver diffuso materiale pornografico online.

La polizia ha, infatti. affermato che il sito conteneva 80.000 storie erotiche e vi erano 600.000 utenti registrati. I proprietari del sito hanno dichiarato che le redattrici erano giovani donne di Shangai, Guangzhou e Chongqing. Il genere aveva molto successo sul web e alcune ragazze hanno scritto racconti omosessuali per semplice curiosità; purtroppo, la pornografia è illegale in Cina.

Fino al 1997 l’amore omosessuale era vietato in Cina e anche se adesso siamo giunti ad una certa apertura da parte del governo cinese nei confronti dell’assunto, l’argomento resta un tabù nel Paese e i gay pride sono ancora vietati. Scrivere di amore è legale, ma di amore omosessuale costa la galera? Un tema ancora molto controverso nello stato orientale conservatore.

Leggi ora  Aids: un antibiotico per sconfiggere il virus