Dubai, due uomini condannati a tre anni per sesso gay in pubblico

di Redazione Commenta

Due uomini, uno inglese e uno delle Seychelles, sono stati condannati per tre anni di carcere per esser stati arrestati in flagrante dalle autorità durante atti osceni in luogo pubblico: la coppia è stato scoperta a fare sesso in pubblico in una stazione di rifornimento di Dubai.

L’uomo inglese, un giovane insegnante di 28 anni, ha ammesso di aver avuto rapporti sessuali consensuali gay con l’altro uomo fermato, un quarantenne delle Seychelles, affianco a una stazione di servizio.

La coppia ha dichiarato di essere ubriaca dopo una festa di compleanno di uno dei due e, presi dall’euforia alcolica, dalle semplici effusioni sotto un albero vicino alla stazione di benzina, sono finiti a fare sesso.

Al termine della pena detentiva di tre anni di carcere, entrambi saranno espulsi nei loro rispettivi paesi d’origine; l’omosessualità è illegale nell’Emirato arabo e la reclusione può arrivare fino ai 10 anni per il sesso consensuale gay.

Photo Credits | Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>