Donna contro un quadro di Gaugin perchè troppo omosessuale

Home » Cultura Gay » Donna contro un quadro di Gaugin perchè troppo omosessuale
Spread the love

Donna contro un quadro di Gaugin perchè troppo omosessuale Cultura Gay Ebbene sì, è successo anche questo: una donna si è scagliata contro il quadro Due donne tahitiane di Gaugin, esposto al National Gallery di Washington DC. Il motivo? Ella lo riteneva fortemente omosessuale! Susan Burns, 53 anni, della Virginia pare aver puntato i pugni contro il dipinto e aver cercato di staccarlo dalla parete. Fortunatamente l’opera del 1899 che raffigura due tahitiane seminude era ricoperta da un pexiglass e non è stata perciò intaccata in alcun modo dall’assalto isterico della donna. La donna ha dichiarato al momento dell’arresto:

Penso che l’opera sia diabolica. Mostra delle nudità e non è adatto ai bambini. Mostra due donne e la trovo molto omosessuale!

Secondo il sito Smoking Gum la Burns avrebbe aggiunto:

Sono della CIA e ho una radio nella mia mente. Ti verrò ad uccidere!

Ovviamente la donna verrò sottoposta a perizia psichiatrica. Una testimone dell’isterica scena ha confermato la ricostruzione dei fatti ed ha trovato la scena alquanto surreale per una galleria del calibro del National. Un brutto episodio da dimenticare

Leggi ora  Saragozza: Juegos del cierzo, torneo sportivo LGBT