Costa Rica: i deputati promuovono le unioni gay

Home » GLBT News » Costa Rica: i deputati promuovono le unioni gay
Spread the love

Costa Rica: i deputati promuovono le unioni gay GLBT News E’ forte e chiaro il segnale che arriva dai deputati dello Stato del Costa Rica: sì alla convivenza tra coppie dello stesso sesso. La richiesta è stata redatta ufficialmente in una lettera nella quale ogni deputato ha voluto aggiungere la propria firma prima della consegna alla Presidentessa, Laura Chinchilla (nella foto).

La lettera è stata firmata da ben venticinque deputati che hanno richiesto la presentazione ufficiale di un nuovo disegno di legge favorevole alle unioni tra coppie dello stesso sesso. I deputati autori della richiesta hanno richiesto alla Presidentessa che l’argomento venga affrontato durante le prossima Assemblea Legislativa del 30 aprile spiegando a Laura Chinchilla come questo rappresenti un diritto innegabile che lo Stato, impegnato da sempre nella protezione dei nuclei familiari, non dovrebbe negare.

La richiesta di legge potrebbe incontrare il favore del 44% dei rappresentanti del Congresso anche se ha già ricevuto uno stop dalla Presidentessa.

Laura Chinchilla ha dichiarato che il Pase sente ora la necessità di leggi più importanti:

Il mio Governo non lavorerà a favore del popolo GLBT. Ad oggi, le esigenze dello Stato della Costa Rica sono dirette verso i temi della sicurezza e degli argomenti fiscali. Sono questi gli aspetti più importanti.

Photo Credits | Getty Images

Leggi ora  Guido Crosetto: "I soldati devono sentirsi liberi di fare coming out"