Cbs: più ruoli gay nella nuova stagione

Home » Cultura Gay » Cbs: più ruoli gay nella nuova stagione
Spread the love

Cbs: più ruoli gay nella nuova stagione Cultura Gay Corre ai ripari Nina Tassler, presidente della Cbs, dopo che il network si è classificata ultima (ai primi posti invece The Cw e Mtv) per la GLAAD, ovvero la Gay & Lesbian Alliance Against Defamation, associazione che si occupa della giusta rappresentazione di gay e trangender all’interno della società americana.

Per recuperare terreno sui diretti avversari, i vertici di rete hanno deciso di aumentare significativamente il numero di ruoli omosex all’interno delle loro principali serie tv. Così nella Nella seconda stagione di The Good Wife, ad esempio, conosceremo il fratello gay di Alicia (Julianna Margulies), mentre regnerà ancora il sospetto sulla presunta bisessualità di Kalinda (Archie Panjabi).

Un personaggio queer farà la sua apparizione in Bleep my dad says, mentre Jeff (Patrick Warburton) ed Audrey (Megyn Price) de Le regole del dell’amore avranno un figlio grazie ad una madre surrogato lesbica. Così la Tassler motiva la sua scelta:

Una volta che ci rendiamo conto che i pilot sviluppati ci hanno deluso, entriamo nelle serie della stagione attuale ed analizziamo ogni possibilità in cui possiamo migliorare il numero [di personaggi gay] che abbiamo nel cast. Lo vogliamo fare, e continueremo a focalizzarci su questo anche durante la stagione. Non siamo contenti di noi stessi.

Leggi ora  Enzo Carra: "Garantire a tutti gli stessi diritti del matrimonio"